Home   Chi siamo   Attività   Pubblicazioni   Links   Glossario              
 Home >  Glossario  > Etica dei valori
Etica e valori
Etica è il codice morale come insieme di precetti tra loro coerenti che deveno essere seguiti da persone morali. L’etica, come quadro di riferimento di regole di condotta, è basata su valori negoziati da strutture sociali (persone e entità più ampie) e condivisi all’interno di esse. L’etica influenza i compitamente individuali e collettivi. In tal senso, l’etica è un fenomeno culturale. Come Abraham Edel ha specificato, dato che la cultura è relativa, anche l’etica è relativa. La conclusione è che la gestione sociale dell’etica è complessa. L’etica è infatti una combinazione di parzialità e interezza; è reciproca e ciclica,; è causa ed effetto allo stesso tempo. Emerge un paradosso che implica rischi socio-culturali. Se l’etica è utilizzata come una via per favorire la razionalità e l’universalità di un ordine sociale, essa crea solo distruzione di società e culture. Esistono esempi storici (l’Olocausto e altri tipi di genocidio) che dimostrano come l’etica può sostituire la morale, nella misura in cui un codice sostituisce la morale dell’individuo e l’eteronomia sostituisce l’autonomia.
Valori sono modelli di principi morali e di pensiero (filosofia della vita). I valori riguardano la responsabilità autonoma della persona e la sua moralità. Valori (e moralità) sono e restano irrazionali; riguardano la sfera individuale che combina autonomia e responsabilità. È questa capacità morale degli esseri umani che rende possibile formare la società come sistema complesso, cioè come unità di relazioni sociali e significati diversi.<
Valori ed etica sono visibili nell’azione sociale, sottolineano il ruolo chiave degli attori e delle relazioni tra loro. Parafrasando Edel, solo gli esseri umani creano e coltivano valori, usano il loro sapere per accrescere, raffinare e conseguire i loro scopi, e per distinguere sempre di più ciò che è spurio da ciò che è genuino. Loro vedono se stessi, in qualsiasi momento, come attivi creatori, fuori dal passato e proiettati verso il futuro.